28 Giugno 2019

La pancetta, le uova e l’olio EVO sono i protagonisti dello sfizioso condimento di un primo piatto davvero accattivante e carico di gusto: i cavatelli ‘ncatenati.
Seguendo passo passo la ricetta che ti spiegheremo potrai preparare facilmente questa bontà, tipica della migliore tradizione culinaria italiana.
Ecco quello di cui hai bisogno:

Informazioni

  • NUMERO PORZIONI: 4
  • DIFFICOLTÀ: facile

Ingredienti

  • farina di grano duro: 500 g
  • olio extravergine d’oliva: 200 cl
  • pancetta: 100 g
  • uova: 5
  • pepe: qb
  • sale: qb

Preparazione dei cavatelli ‘ncatenati

  1. Spargi a pioggia la farina sul tagliere poi versa acqua tiepida con un pizzico di sale e impasta fino a che non otterrai una massa morbida. Lascia riposare il tutto, quindi ricavane dei lunghi cilindretti.
  2.  

  3. Taglia la pasta in tanti segmenti di circa 2 cm ciascuno e lavorali premendo leggermente i rebbi di una forchetta. Cuocili in acqua bollente salata e scolali al dente.
  4.  

  5. Nel frattempo, trita la pancetta a dadini e falla rosolare nell’olio in un tegame capiente. Quando la pancetta comincia a prendere colore, aggiungi i cavatelli scolati, mescola un po’, quindi versa sul tutto le uova ben sbattute con un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Mescola ancora finché l’impasto avrà ben amalgamato i cavatelli e infine servili ancora caldi.

developed by Interlaced

Questo sito o gli strumenti di terzi utilizzati al suo interno si avvalgono di cookie per:
– il corretto funzionamento del sito
– generare delle statistiche di navigazione
– mostrarti pubblicità in modo non invasivo
Proseguendo la navigazione su questo sito acconsenti all’uso dei cookie.